Svezia – Romagna – Italia. Un viaggio “Liscio” come l’olio – Un nuovo progetto della SMP e di RUMORI DI FONDO finanziato dal Bando SIAE SILLUMINA

SILLUMINA – COPIA PRIVATA PER I GIOVANI, PER LA CULTURA

 

La SCUOLA DI MUSICA POPOLARE di Forlimpopoli in Partenariato con RUMORE DI FONDO Associazione Musicale sono liete di annunciare l’avvio del progetto che ha preo il via con il primo incontro con i musicisti in data 31 Marzo 2017

 

Svezia – Romagna – Italia. Un viaggio “Liscio” come l’olio

 

Il progetto è stato selezionato fra i vincitori del Bando SILLUMINA – COPIA PRIVATA PER I GIOVANI, PER LA CULTURA organizzato da SIAE E Mibact

Forte della sua esperienza in materia di insegnamento della Nyckelharpa (Strumento diffuso in Europa dal 1300, conservato nella tradizione Svedese e tornato a diffondersi in Europa nell’ultimo decennio e del lavoro di ricerca e riproposta svolto sul liscio romagnolo realizzato da suoi associati “Piccola Orchestra Zaclen” sulla figura di Carlo Brighi e “Orchestra Romagna Nostra” sul liscio del ‘900, la SMP propone un progetto di residenze votato a far sviluppare e conoscere a giovani musicisti italiani lo strumento attraverso l’utilizzo di un repertorio ricco e, per lui, atipico.

 

I partecipanti, seguiti da docenti esperti in materia, svilupperanno durante le residenze un repertorio scelto per valorizzare al massimo l’uso dello strumento scoprendo il liscio e la sua storia tramite sonorità nuove ed inconsuete. Si inseriranno poi i nyckelharpisti in un organico più ampio composto interamente di strumenti popolari per creare uno spettacolo che contenga, in se, novità e tradizione. Lo spettacolo verrà proposto live in importanti festival di settore organizzati periodicamente dalla SMP e Rumore di Fondo Associazione Gruppi Musicali

 

Attività di apprendimento esperienziali

Dopo una attività di selezione a seguito di CALL rivolta principalmente a candidati strumentisti di Nyckelharpa ed altri strumenti popolari Under 35, le attività saranno principalmente indirizzate all’approfondimento specifico della tecnica dello strumento (in particolare per quanto riguarda la Nyckelharpa, dell’analisi del repertorio e degli arrangiamenti atti a valorizzare tanto l’uso dello strumento che una nuova visione del repertorio del ballo liscio filtrata attraverso sonorità nuove suggerite dall’utilizzo di strumenti di cultura popolare. L’esperienza del costruire un repertorio “in gruppo” e di farlo partendo da una base di repertorio da ballo di grande tradizione sarà estremamente formativa per tutti i partecipanti e comporterà un accrescimento culturale di grande rilevanza tanto dal punto di vista musicale che storico e sociologico

Si prevedono, durante le residenze, approfondimenti di carattere storico, culturale sociologico e geografico tali da permettere ai partecipanti di capire e meglio contestualizzare il repertorio studiato, quello del liscio, nell’ambiente che l’ha creato.

 

Sono stati selezionati, come partecipanti alle residenze, due giovani Nyckelharpisti: i feltrini Francesco Chiarini ed Alice Petrin ed altri 3 giovani strumentisti: i Bellunesi Fabio Reolon, Luca Ventimiglia e Luigi Budel

 

(nella foto Marco Ambrosini, il docente, Chiarini, Petrin e Bartolini durante il primo incontro Forlimpopolese)

I docenti coinvolti nelle attività didattiche legate alla residenza saranno:

Jule Bauer (Germania) Docente di Nyckelharpa

Ditte Andersson (Svezia) Docente di Nyckelharpa

Marco Ambrosini (Germania) Docente di Nyckelharpa

Didier Francois (Belgio) Docente di Nyckelharpa

Davide Castiglia (Italia) Docente di Nyckelharpa e coordinatore arrangiamenti esperto in Liscio Romagnolo e musica popolare italiana

 

 

Author: smp

Share This Post On
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: